Menu

Ful – Metallo brado, le creazioni di Arlo Haisek

Categories

Ful – Metallo brado, le creazioni di Arlo Haisek

Hobo: randagio per scelta, assolutamente refrattario alla stasi fisica e spirituale, abituato a scorgere in un “altrove” qualsiasi, la temporanea ragione di un’esistenza errabonda. Questo è il ritratto sintetico di una figura in grado di incarnare e precorrere i caratteri salienti delle subculture avvicendatesi nel corso arlo_5del ‘900: siamo al cospetto di un lavoratore stagionale alla costante ricerca di “qualcosa di meglio” che trovava nel nomadismo su rotaia l’unica cura al clima d’incertezza post crisi economica del ’29. Bastava saltare sul primo treno merci per “transumare” da uno stato all’altro di quell’America sempre più avara di promesse; bastava “ascoltare il canto d’acciaio delle rotaie” per trovare conforto nel sonno, in attesa di giungere alla destinazione successiva. Così recitava la “Ninnananna dello hobo”Hobo’s lullaby di Arlo Guthrie…

 

http://www.firenzeurbanlifestyle.com/metallo-brado/

0 Comments Leave a reply

    Leave a comment

    Your comment(click button to send)

    Share

    This is a unique website which will require a more modern browser to work!

    Please upgrade today!

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi